LE PRIMARIE FARSA (E ANCHE PEGGIO). MENO MALE CHE A CHIUSI IL PD NON LE FARA’…

mercoledì 09th, marzo 2016 / 15:00
LE PRIMARIE FARSA (E ANCHE PEGGIO). MENO MALE CHE A CHIUSI IL PD NON LE FARA’…
0 Flares 0 Flares ×

Le primarie del Pd  svoltesi domenica scorsa in alcune grandi e medie città italiane in vista dell’imminente voto amministrativo si sono dimostrate, come volevasi dimostrare, l’ennesima farsa. Anche peggio. Perché le farse fanno ridere, qui ci sarebbe da piangere. Numeri piccoli, piccolissimi, praticamente irrisori per quanto riguarda i votanti. E poi brogli, pressioni per far votare la gente, “incentivi” del tipo di dò un euro se voti per il tale, militanti del centro destra a presidiare i seggi e pronti ad accompagnare gli elettori ai gazebo a votare per i candidati della parte opposta (ci sono i filmati).

Roba che le “comunarie” fasulle e irrisorie dei 5 Stelle sembrano oro colato…

E le primarie del Pd, se ce ne fosse stato ancora bisogno, hanno dimostrato che il Pd è un partito di plastica (riciclata) né più, né meno del partito di plastica di berlusconiana memoria; che il Pd non ha niente a che vedere né a che fare con la storia, la tradizione, la cultura politica della sinistra italiana; che è un partito ormai “inquinato” da presenze anomale, non autoctone e da pratiche di voto di scambio. Ovunque e comunque. Sempre. PRIMARIE PD 2

Ecco, visto come è andata a Roma, a Milano, a Napoli, c’è da tirare un sospiro di sollievo che a Chiusi, dove pure si voterà a primavera, le primarie non siano state nemmeno prese in considerazione dal partito di maggioranza.

Il Pd ha evitato l’ennesima propria figura di merda, ma ci ha evitato anche ulteriori incazzature. E la ridda di commenti sui cinesi, i rumeni, i  i destrorsi pronti a votare e a pagare anche due euro per farlo…

Grazie dunque al Pd di Chiusi, che con lungimiranza non si è avventurato in un percorso scivoloso come quello che ha portato alle candidature di Giachetti a Roma o della Valente a Napoli, decidendo di decidere tutto in casa propria, tra pochi, pochissimi intimi. Almeno, se si metteranno a litigare, basterà una stanzetta di 4 metri quadri per dirimere la questione…

Per la verità a Chiusi il Pd non ha ancora  deciso niente. O comunque non ha ufficializzato alcunché. Ci sarà tempo. E modo. O forse il Pd ha deciso già tutto, dentro quella stanzetta, ma non lo dice pensando forse che tanto non frega niente a nessuno… E che tutto andrà, alla fine, come deve andare.

Le elezioni? Ah già, ci sono le elezioni (quelle vere, non le primarie). Che scocciatura! Quelle elezioni lì, poi è anche più difficile truccarle…

m.l.

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...