CALCIO, IL CHIUSI NON MOLLA UN CENTIMETRO E VOLA…

mercoledì 02nd, marzo 2016 / 15:27
CALCIO, IL CHIUSI NON MOLLA UN CENTIMETRO E VOLA…
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – Dura scrivere di una partita di calcio come se niente fosse, due giorni dopo che il tuo amico e collaboratore, cronista  storico del pallone chiusino se n’è andato, all’improvviso, senza avvertire nessuno. Ti mancano le parole per parlare di calcio in momenti del genere, inutile negarlo. Non ci sembrava normale parlare del Chiusi primo in classifica, senza Marco Agostinelli, senza poter scambiare con lui qualche impressione, qualche valutazione sulla partita, sui giocatori, sul prossimo turno. Per questo abbiamo aspettato qualche giorno. Non che cambi qualcosa. Ma per far decantare almeno lo sconcerto. Poi, come è noto, the show must go on. La vita continua e lo spettacolo deve andare avanti. Anche Marco, siamo sicuri, avrebbe voluto così. Il suo amore per il Chiusi era totale e raccontare le gesta e i risultati della squadra biancorossa sarà come tener vivo il suo ricordo, ora che le partite Marco le guarderà da lassù, dalle nuvole.marco agostinelli 2

E allora ecco il racconto. Il Chiusi, proprio per onorare la memoria della sua “voce storica”, non poteva steccare. Non poteva che vincere. E ha vinto. Un bel 2-0 al Badesse. La più classica delle vittorie. Gol di Giustini e Beoni, un difensore e un centrocampista. Buon segno, significa che anche quando i gemelli del gol Bastianelli e Pallanti o le altre punte (Ballone e Dongarrà) non segnano ci può pensare qualcun altro. La forza di una squadra si misura anche da questi particolari. E il Chiusi sta dimostrando, gara dopo gara, di non essere primo in classifica per caso. Anche il distacco dalla seconda (Antella) è discreto: 4 punti. La terza (Sansovino) è a 7 lunghezze, la quarta (Subbiano)  a 11…

Insomma il Chiusi continua a macinare punti e avversari. Tiene bene la vetta e non si scompone.Il prossimo turno potrebbe essere decisivo per un eventuale allungo o un recupero delle inseguitrici: si giocano infatti Subbiano-Chiusi e Sansovino-Antella, due big match ad alta quota. Per Chiusi e Antella due impegni complicati, ma l’Antella per sperare di avvicinarsi al primo posto deve vincere e a Monte San Savino non sarà facile. Non è mai facile, per nessuno. Il Chiusi invece potrebbe tutto sommato accontentarsi anche di un pareggio che fuori casa è sempre un punto guadagnato…

Poi sarà sprint finale. Il Chiusi sembra avere le carte in regola per vincere la regular season e ambire alla promozione diretta. Vietato fare passi falsi, ma in questa stagione i biancorossi di Laurenzi ne hanno fatti veramente pochi.

M.L.

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

No Banner to display

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...