CHIUSI, DOMENICA E MARTEDI’ IL CARNEVALE IN PIAZZA. MA LA PRO-LOCO SI DEFILA…

martedì 02nd, febbraio 2016 / 11:39
CHIUSI, DOMENICA E MARTEDI’ IL CARNEVALE IN PIAZZA. MA LA PRO-LOCO SI DEFILA…
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – “Viene Febbraio, e il mondo è a capo chino, ma nei convitti e in piazza /lascia i dolori e vesti da Arlecchino, il carnevale impazza, il carnevale impazza…/ L’inverno è lungo ancora, ma nel cuore appare la speranza/ nei primi giorni di malato sole la primavera danza, la primavera danza…” . Ecco, le parole di Francesco Guccini (Canzone dei dodici mesi) sembrano una fotografia istantanea, scattata in questi giorni a Chiusi. Aria di primavera, clima mite e mondo a capo chino… Ma anche un “mondo” tutto locale che si sta dando da fare per allestire anche quest’anno il Carnevale. Tre eventi: uno a Montallese (il prologo), uno a Chiusi Scalo (il clou)  e uno a Chiusi città (la chiusura).

Ufficialmente si chiama “Carnevale dei ragazzi” e c’è chi figura tra gli organizzatori fin dalla primissima edizione, ormai 64 anni fa. I ragazzi di allora hanno i capelli bianchi. Molti non ci sono più.

Lo inventò nel 1952 Don Mosè Mannelli, che nello stesso anno “inventò” anche la pallavolo a Chiusi. Due tradizioni che resistono. Don Mosè, pure lui se ne è andato, da poco. E da lassù sorriderà nel vedere tanti chiusini vestiti da”sciorni” sfilare per le vie cittadine, dietro alla banda… Era un prete sui generis, vulcanico e fantasioso, che negli anni ’60 abbracciò il messaggio del Concilio Vaticano II e vi si è ispirato fino alla fine.

Quest’anno però, la sua creatura, il Carnevale dei Ragazzi, ha rischiato seriamente di saltare. Perché l’Ente che negli ultimi anni ne aveva coordinato l’organizzazione, ovvero la Pro-Loco, si è defilato comunicando la decisione al Comune e al Comitato promotore. Una defezione non da poco, che unita al deterioramento degli storici pupazzi di cartapesta e di alcuni carri allegorici, ha messo seriamente in discussione lo svolgimento delle manifestazioni. Ma alcune persone, legate al Carnevale dei ragazzi, come Marco Fè, si sono rimboccate le maniche e hanno cercato di colmare il vuoto, anche se con poche risorse e poco tempo a disposizione.

Ci sono riusciti coinvolgendo molti sodalizi locali: le associazioni volontaristiche Auser, Ada e Volto Amico, la Pubblica Assistenza, i Terzieri e le Contrade, la Filarmonica e il centro Parrocchiale Sacro Cuore, l’associazione Ragazzi in Gamba, oltre al Comune e alla Banca Valdichiana per il supporto logistico e finanziario. carnevale chiusi 2

A Montallese il Carnevale è stato già festeggiato domenica scorsa, mentre a Chiusi Scalo la sfilata si terrà domenica 7 febbraio e a Chiusi Città martedì 9, in entrambi i casi con “veglioncino” al Mascagni.

“Semel in anno licet insanire” dicevano i romani. E per due giorni Chiusi ha licenza di prendersi un po’ in giro. Tra coriandoli, crogetti e cotillons.  Poi da mercoledì 10 sarà quaresima.

Anche se a Chiusi sembra sempre quaresima…

 

 

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...