RISORGONO GLI AUTARCHICI: VITTORIA IN TRASFERTA CON TRIPLETTA DI PELLEGRINI

lunedì 25th, gennaio 2016 / 11:48
RISORGONO GLI AUTARCHICI: VITTORIA IN TRASFERTA CON TRIPLETTA DI PELLEGRINI
0 Flares 0 Flares ×

SIENA – Risorge il Città di Chiusi e lo fa con una bella vittoria e una gran partita in trasferta contro il Luigi Meroni di Siena, anche migliore rispetto a quello che dice il tabellino. Al fischio finale è 2 a 3 per gli autarchici, ma il risultato poteva essere più rotondo. Parte bene il Chiusi, che seppur concendendo qualche affondo nei primissimi minuti agli avversari, si trova bene con il modulo adottato da mister Brilli. Il 4-1-4-1 fa giocare bene i biancorossi che schiacciano i locali nella propria metà campo. L’infortunio occorso a Pazzaglia cambia i piani tattici dei chiusini che passano al consueto 3-5-2, ma la musica non cambia e infatti pochi minuti più tardi arriva il gol del vantaggio con Pellegrini che anticipa tutti sul primo palo segnando sull’assist di Paolo Ferretti, appena entrato. Il Chiusi continua a giocare bene e centra il gol del raddoppio. Azione
fotocopia della prima rete, questa volta è Spadea che dopo un bel dribbling mette dentro la palla che il solito Pellegrini trasforma anticipando di nuovo sul primo palo. La partita sembra messa in ghiaccio e le squadre vanno negli spogliatoi con il doppio vantaggio autarchico. Alla ripresa del gioco cambia di poco il copione, il Chiusi tiene il pallino del gioco e al quinto minuto trova il gol del 3 a 0 con Alessandro Feri, che però viene annullato per fuorigioco. All’unidicesimo il Meroni riapre la partita. Tiro dai trenta metri che entra sotto l’incrocio dei pali. E’ il gol della speranza per i locali e quello che fa perdere lucidità ai biancorossi che vanno in affanno. Al venticinquesimo la beffa. Punizione dal limite di un giocatore del Meroni, che centra la traversa, ma i biancoverdi locali sono più lesti e spingono la palla in rete per il 2 a 2. Il Chiusi non può permettersi di perdere altri punti e infatti Brilli cambia la formazione rendendola più offensiva. Negli istanti finali in seguito a una punizione calciata da Paolo Ferretti arriva il gol del definitivo 2 a 3 e la tripletta per Pellegrini che, lasciato solo in area ha tutto il tempo per colpire di testa e mirare l’angolino basso. Tre punti fondamentali per il Città di Chiusi che rimane a dieci punti dal Radicondoli secondo, ma guadagna sulle inseguitrici mettendo nel mirino la partita di sabato prossimo in casa contro la capolista Tressa.

Perdono ancora, invece, gli autarchici del calcio a 5, il risultato finale è 4 a 3 per l’Atletico Costacciaro. Primo tempo dominato dai chiusini, che tuttavia sprecano molto e vanno in svantaggio. Subito il pari con
Giuliacci e l’occasione per il sorpasso su tiro libero che però viene calciato male. Nuovo vantaggio per i padroni di casa su ingenuità in fase difensiva e primo tempo che va in archivio sul 2 a 1.
Nella ripresa regna l’equilibrio, gli umbri allungano sul 3 a 1 e pochi minuti dopo Tiezzi segna il gol che riporta in partita il Chiusi. Nel finale nuovo doppio vantaggio per l’Atletico Costacciaro, poi assedio che porta al 4 a 3 definitivo con Rosa. Ultimi minuti tesi con tre espulsioni, di cui una a carico di Badalucco, ma il risultato non cambia. Prossima partita sabato prossimo al palazzetto di Chiusi per la prima di ritorno contro il Gualdo.

l.t.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...