GLI AUTARCHICI VINCONO IL DERBY CON IL CETONA. E ORA SOGNANO…

domenica 10th, gennaio 2016 / 15:02
GLI AUTARCHICI VINCONO IL DERBY CON IL CETONA. E ORA SOGNANO…
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – Inizia nel migliore dei modi l’anno per l’A.S.D. Città di Chiusi che vince il derby contro il Cetona con il risultato di 2 a 1. Dopo la brutta sconfitta con l’Acquaviva nell’ultima giornata del 2015 era importante  ottenere una vittoria e i biancorossi hanno centrato i tre punti al termine di una gara in cui hanno saputo soffrire e colpire nei momenti opportuni. Primo tempo con il Cetona più in palla, i biancoverdi tengono il possesso della palla e creano qualche occasione, ma senza impensierire Toppi. E’ proprio nel momento di massima difficoltà per gli autarchici che la partita si sblocca e in vantaggio ci vanno proprio i padroni di casa.
Pazzaglia sfrutta un errore del portiere cetonese e segna il suo primo gol in biancorosso tra la gioia del numeroso pubblico. Il cetona riprende, ma la difesa chiusina resiste è il punteggio al rientro negli spogliatoi rimane intatto. Subito grossa occasione per il Cetona in avvio di ripresa, Baglioni colpisce di testa a botta sicura, ma Manuel Papi allontana. L’episodio squote la partita e gli autarchici si portano in avanti.
Su un lancio lungo dalla difesa arriva il raddoppio, Pellegrini sfrutta l’errato disimpegno difensivo e trafigge gli ospiti per il 2 a 0. Ci sarebbero anche due occasioni per incrementare il punteggio, ma sia Alex Papi che Tistarelli falliscono, lasciando il risultato invariato. Al’ 62 brutto fallo a centrocampo e rosso diretto per Manuel Papi. La partita si riapre, ma il Cetona non punge particolarmente e il Chiusi regge fino al’89’ quando Balsamo in contropiede segna il gol del definitivo 2 a 1. Ottimo avvio e ottima chiusura di girone d’andata, con questa vittoria il Città di Chiusi è terzo al giro di boa arrivando nel migliore dei modi allo  scontro casalingo con il Radicondoli della prossima settimana.

Dopo tre vittorie consecutive arriva lo stop per il Città di Chiusi del calcio a cinque. Finisce 2 a 1 per lo Spedalicchio, una partita difficile, giocata all’aperto su un sintetico bagnato e non in perfette condizioni.
Reti inviolate nel primo tempo, solo due tiri in porta per il Chiusi, mentre i padroni di casa hanno mancato diverse opportunità, anche grazie alla ottima difesa chiusina. Più equilibrio nella ripresa con le squadre che
si annullano fino al gol del vantaggio dei locali. Arrembaggio per gli autarchici del futsal, ma è lo SPedalicchio a colpire di nuovo in contropiede. Il Chiusi rischia ancora e si salva grazie alle parate di Tassini e
alla ottima prova difensiva di Bernardini. Nel finale arriva il gol di Badalucco che riaccende le speranze, ma è troppo tardi. Prossima partita sabato prossimo in casa contro il Cascia.

L.T.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...