GIORNATACCIA PER LO SPORT CHIUSINO: PERDONO LA EMMA VILLAS E LE DUE SQUADRE DI CALCIO

lunedì 18th, gennaio 2016 / 08:44
GIORNATACCIA PER LO SPORT CHIUSINO: PERDONO LA EMMA VILLAS E LE DUE SQUADRE DI CALCIO
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – Giornataccia quella di ieri per lo sport chiusino.

La Emma Villas (che si chiama Siena e gioca a Siena, ma il cordone ombelicale con Chiusi non l’ha mai reciso…), dopo 5 vittorie consecutive si ferma. Al Palaestra aveva di fronte la capolista Vibo Valentia, che non ha fatto sconti e si è portata via l’intera posta. Risultato finale 3.0 per la squadra ospite con parziali che non ammettono recriminazioni: 21-25, 18-25, 20-25. Non si è vista la Emma Villas delle ultime giornate, merito anche dell’avversario, veramente tosto. Tra i giocatori il top scorer della squadra senese è stato Majdak con 12 punti. Positiva la prima prova dell’ultimo arrivato Sergio Noda Blanco, autore di 7 punti. Il giocatore è forte, ma il suo innesto, anche per la regola degli stranieri, non è semplicissimo, rischia infatti di scompaginare equilibri e automatismi faticosamente conquistati. Caponeri dovrà fare molta attenzione .

La rincorsa al treno delle prime da parte di Scappaticcio & C. dunque subisce un rallentamento. Ma quel treno corre veloce. In ogni caso la posizione della Emma Villas in classifica è di tutto rispetto. E la squadra di Caponeri giocherà ancora in casa domenica 24 gennaio, contro Brescia. Ottima occasione per tornare a vincere.

Ma prima ci sarà un altro bello scoglio da superare: la gara secca, da dentro o fuori, contro Civita Castellana per il passaggio alla final four di Coppa Italia. Gara che si disputerà mercoledì 20 a Monterotondo. Impegno in trasferta tutt’altro che semplice. Previsto il solito esodo di tifosi, soprattutto chiusini.

Non solo la Emma Villas di A2, anche la formazione di serie C è uscita sconfitta dall’ultimo turno del girone di andata: 3-1 a Perugia contro la IACACT Non Profit degli ex Chiusi Camardese, Fongo e Micheli.

Ma hanno perso anche le due squadre chiusine di calcio: la squadra di Promozione 1-0 in trasferta, gli “autarchici” 2-1, in casa…  Anche nel caso dei biancorossi di mister Laurenzi, la sconfitta subita sul campo dell’Audax Rufina, interrompe una lunga serie di successi. Nel caso specifico 7 vittorie consecutive. Il Chiusi resta comunque in testa alla classifica, anche se le squadre che inseguono hanno approfittato dello scivolone. Nessun dramma, naturalmente. La giornata era freddissima e non era facile giocare a calcio con un clima del genere. Bastianelli è andato vicinissimo al pareggio, ma stavolta la palla non è entrata. Càpitano giornate storte. Stesso discorso per gli Autarchici che avevano di fronte il quotatissimo Radicondoli.  Ci hanno provato, ma non è andata…

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...