EMMA VILLAS, QUINTA VITTORIA CONSECUTIVA. E DOMENICA ARRIVA LA CAPOLISTA VIBO

lunedì 11th, gennaio 2016 / 12:25
EMMA VILLAS, QUINTA VITTORIA CONSECUTIVA. E DOMENICA ARRIVA LA CAPOLISTA VIBO
0 Flares 0 Flares ×

Quinta vittoria consecutiva per la Emma Villas Siena. La squadra di coach Caponeri sembra aver ingranato la marcia giusta. Ieri i “leoni biancoblù” hanno espugnato il palasport di Ortona, in Abruzzo, vincendo 3-1 una partita per niente facile e giocata punto a punto. Il primo set conquistato facilmente sembrava preludere ad una domenica  di tutta tranquillità, invece i padroni di casa sono rientrati in partita e hanno reso la vita difficile a Scappaticcio & Compagni, che però sono rimasti sul pezzo e ancora una volta hanno fatto valere tutta la loro qualità.

Man of the macth, Mladen Majdak, il serbo-montenegrino ha sfoderato una prova da incorniciare mettendo a terra la bellezza di 28 punti, con quel mancino devastante. Per il resto ancora una buona partita dei centrali Di Marco(6) e Bortolozzo (11), mentre Snippe stavolta ha pesato più in difesa che in attacco (10 punti per lui).

Ha fatto il suo esordio il nuovo arrivato Sergio Noda Blanco, nazionale spagnolo di origini cubane. 1 punto e la certezza, per Caponeri,  di avere una freccia in più per il proprio arco. Per la regola dei 2 soli stranieri in campo può giocare solo al posto di Snippe o al posto di Raffaelli, se in campo c’è Tamburo al posto di Majdak.

Non convocato invece il giovane Della Volpe, mentre Braga è rimasto in panca con Mengozzi e Granito.

La squadra si conferma al sesto posto in classifica (che non è male per una neopromossa) e domenica prossima a Siena arriverà la capolista Vibo Valentia. Il Palaestra si annuncia una bolgia. La società ha lanciato anche una apposita “campagna promozionale (“Porta un amico al Palaestra”). Solo da Chiusi si prevede un esodo di almeno 400 persone… Vibo è uno squadrone, al momento ha 10 punti in più in classifica. Non sarà facile battere i calabresi, ma anche Sora arrivò a Siena da capolista e ne uscì scornata. Il palasport senese è un luogo che agli avversari mette paura.Quantomeno tensione e se il pubblico sarà l’uomo in più, la Emma Villas delle ultime partite ce la può anche fare. E’ partita male, ma adesso gioca da squadra di vertice e la rosa a disposizione di Caponeri è una rosa da squadra di vertice: i tre centrali si equivalgono, i due opposti pure (Majdak forse è più esplosivo, ma meno continuo e regolare di Tamburo), le bande con Snippe, Raffaelli e Noda Blanco sono ben coperte, Marchisio e Scapaticcio sono una sicurezza e il giovane Pistolesi, tra partite giocate e spezzoni sta crescendo. Domenica a Siena ci sarà da divertirsi…

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...