ALESSIA DORILLO (PD): “L’INIZIATIVA DI CUCINELLI? UNO SPRONE A MIGLIORARE NOI STESSI”

ALESSIA DORILLO (PD): “L’INIZIATIVA DI CUCINELLI? UNO SPRONE A MIGLIORARE NOI STESSI”
0 Flares 0 Flares ×

CASTIGLIONE DEL LAGO . La recente iniziativa dell’imprenditore Brunello Cucinelli con i sindaci dell’area del Trasimeno a suscitato reazioni diverse. C’è chi l’ha considerata un tentativo, un po’ “feudale” di un signorotto locale, di dettare la linea alla politica e alle istituzioni, chi vi ha visto un ruolo di supplenza di Cucinelli rispetto ad una politica alquanto latitante, chi una sorta di investitura dello stesso Cucinelli quale possibile prossimo presidente della Regione, chi come una disponibilità (quella di Cucinelli) che può diventare opportunità da cogliere al volo. Tra le varie prese di posizione, dopo quella di Oscar Monaco (Prc) che abbiamo pubblicato, raccogliamo, di seguito l’opinione di Alessia Dorillo, giovane dirigente regionale del Pd umbro, che è originaria e vive nella zona lacustre. Eccola:

“Credo che l’interesse di un imprenditore privato, quanto più se ci mette delle risorse accessorie possa essere un valore aggiunto alla capacità di progettare su un territorio. Una sfida che in primo luogo deve essere però vinta dal territorio stesso che ha la grande opportunità attraverso lo strumento degli Investimenti Territoriali Integrati -che la Regione Umbria ha messo a disposizione- di dimostrare tutta la sua capacità di innovazione e di risposta alle esigenze di rilancio di una terra che ha di per sé una natura unica e vanta caratteristiche irriproducibili. Il Trasimeno deve solo coglierle le opportunità che ha, con consapevolezza, soprattutto in questo grave momento di crisi. Voglio perciò guardare a quanto avvenuto con sano ottimismo, per quanto penso che dovremmo essere maggiormente produttivi e propositivi considerando questa attenzione uno sprone a migliorare noi stessi. Così magari in questo percorso saranno molti di più gli imprenditori che saremo in grado di intercettare per la qualità delle nostre proposte”.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...