STOP ALLA STRISCIA POSITIVA, GLI AUTARCHICI CADONO AD ACQUAVIVA

domenica 20th, dicembre 2015 / 17:14
STOP ALLA STRISCIA POSITIVA, GLI AUTARCHICI CADONO AD ACQUAVIVA
0 Flares 0 Flares ×

ACQUAVIVA – Si interrompe  nell’ultima gara del 2015 la striscia di risultati utili per gli autarchici, che cadono 1 a 0 nel campo dell’acquaviva. Una partita che non rimarrà di certo negli annali e che aveva tutte le carte in  regola per finire zero a zero. Nel tabellino poco da annotare, nessun tiro, nessuna occasione, poi, alla mezz’ora della ripresa, un rigore per i padroni di casa, un regalo impacchettato dall’arbitro e solo da scartare.
E i biancoblu, ieri in amaranto per l’occasione, non si sono fatti pregare. D’altronde, quando ricapita un’occasione così?
Un po’ di amarezza per il risultato, ma va detto che i chiusini, per meritare qualcosa in più, avevano fatto veramente poco. Finisce quindi una serie di 8 risultati utili che durava dalla fine di ottobre quando al comunale, i biancorossi vinsero 2 a 1 contro La Frontiera Bettolle. La sosta natalizia servirà a ricaricare le pile, tre delle prossime quattro partite si giocheranno a Chiusi, ma gli avversari saranno di alta caratura. Ultima d’andata il 10 gennaio contro il Cetona, poi in tre settimane sia Radicondoli che Tressa (le prime della classe) andranno a far visita agli autarchici in un mese determinante per capire i veri obbiettivi del Città di Chiusi.

Altro umore per i ragazzi del calcio a cinque. Al palazzetto è arrivata la terza vittoria consecutiva, un filotto che ha portato i biancorossi del futsal dall’ultimo al sesto posto. Il 3 a 2 finale di sabato è un
risultato denso, un gran primo tempo per il Chiusi, finito però solo uno a zero con il gol di Alessandro Rosa. Gli ospiti, arrivati da Pietralunga, si sono solo svegliati nel secondo tempo e complici le disattenzioni
degli autarchici hanno ribaltato il punteggio. Basta poco nel calcetto a stravolgere una partita e allora prima una punizione di Marco Tiezzi per il pareggio e poi il tap-in di Badalucco hanno riportato avanti i padroni
di casa. A nulla è valso l’arrembaggio finale del Pietralunga che si è dovuto arrendere a un insuperabile Angelo Feri, autore di molte prodezze su tutte il tiro libero neutralizzato negli istanti finali.
Anche per il calcetto ci sarà lo stop per le festività natalizie, il primo appuntamento del 2016 sarà in trasferta, contro lo Spedalicchio il 9 gennaio.

l.t.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...