BETTOLLINI: “BOCCI HA RAGIONE SERVE LA PERUGIA-CHIUSI (E ANCHE LA STAZIONE PER L’ALTA VELOCITA’)”

martedì 13th, ottobre 2015 / 19:01
BETTOLLINI: “BOCCI HA RAGIONE SERVE LA PERUGIA-CHIUSI (E ANCHE LA STAZIONE PER L’ALTA VELOCITA’)”
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – Dopo l’intervento del sottosegretario Bocci a Tavernelle, ripreso da primapagina, sulla necessità di un collegamento rapido Perugia-Chiusi attraverso la continuazione della Variante alla Pievaiola, da queste colonne avevamo invitato il vicesindaco reggente di Chiusi Bettollini a prendere la palla al balzo per rilanciare quel progetto. E Juri Bettolini non si è fatto attendere troppo. “Prendiamo con grande positività e apprezzamento le parole del Sottosegretario al Ministero degli Interni, Giampiero Bocci, e per questo lo inviteremo a Chiusi per approfondire la questione e trovare le giuste sinergie per andare avanti sia con il potenziamento del collegamento Chiusi-Perugia attraverso la strada Pievaiola sia nel progetto di realizzazione di una stazione in linea dell’Alta Velocità. Opere queste che messe a sistema, proprio come indicato dall’onorevole e come sempre sostenuto anche da questa amministrazione sono molto importanti e valorizzerebbero l’intero territorio centro Italia”.  Bettollini prende la palla al balzo dunque, si accoda a Bocci e forte della parole del sottosegretario, sull’isolamento di Perugia ripropone anche l’idea della stazione in linea per l’alta velocità a Chiusi e non nella zona di Arezzo o Farneta… A tal proposito dichiara:
“L’Alta velocità a Chiusi continua ad incassare pareri favorevoli da parte anche di importanti esponenti della politica nazionale e di questo siamo veramente soddisfatti perché significa che sta passando il concetto che non chiediamo la stazione per motivi di campanile ma per il beneficio di un territorio vasto che merita l’opportunità di crescere e svilupparsi. L’intervento dell’onorevole Bocci ci fa molto piacere e speriamo che sia il primo passo per presentare anche al governo il nostro progetto che abbiamo realizzato in tempi non sospetti e per primi sottolineando semplicemente la centralità della nostra città che risulta, carte e numeri alla mano, baricentrica per tre capoluoghi di Regione nonché potenzialmente attrattiva per milioni di turisti all’anno. Per quanto riguarda la strada Pievaiola abbiamo sempre sostenuto che deve essere raddoppiata per diventare il principale e più rapido collegamento con il capoluogo umbro che diventerebbe una interconnessione perfetta proprio con l’alta velocità. È arrivato il momento di passare dalle parole ai fatti per iniziare quanto prima un lavoro che sia efficace ed efficiente per tutto il territorio.”  Vuole prendere due piccioni con una fava Bettollini. E la sua posizione è comprensibile dopo tutto il can can messo in piedi sulla stazione in linea, ma mentre la continuazione della “Pievaiola” fino a Chiusi (cioè fino alla s.r 71 nei pressi di Moiano)  appare come un’opera utilissima, anzi indispensabile sia per Chiusi che per Perugia, per quanto riguarda la stazione per l’Alta velocità, i pareri sono discordanti. Noi rimaniamo dell’idea che serva a poco, anzi a nulla se non a spendere una montagna di euro e a garantire le prebende intorno agli appalti. L’utilizzo, in una zona come questa sarebbe assai scarso. I costi e l’impatto non solo ambientale, anche quello sull’attuale stazione, sarebbero invece devastanti. Quindi concordiamo a metà con Bettollini: sì alla Pievaiola, ma sulla stazione meglio lasciar perdere… A meno che la battaglia per la stazione non serva a strappare almeno… la variante alla Pievaiola.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...