SIENA: GUICCIARDINI SI DIMETTE DA SEGRETARIO PROVINCIALE PD. SCARAMELLI SEGNA UN PUNTO A FAVORE

martedì 29th, settembre 2015 / 12:35
SIENA: GUICCIARDINI SI DIMETTE DA SEGRETARIO PROVINCIALE PD. SCARAMELLI SEGNA UN PUNTO A FAVORE
0 Flares 0 Flares ×

INTANTO A CHIUSI SPUNTANO VELINE ANONIME PRO-BETTOLLINI. MA GLI SERVONO?

SIENA – Tanto tuonò che piovve. Stefano Scaramelli e i suoi amici super renziani hanno vinto la loro battaglia interna al Pd senese, Niccolò Guicciardini si è infatti dimesso da segretario provinciale. Dimissioni irrevocabili e motivate dalla sensazione di “sentire di non poter incidere realmente e nella direzione giusta”. Insomma Guicciardini getta la spugna e si fa da parte come chiedevano i renziani che non l’hanno mai amato né sostenuto, neanche quando anche lui passò dalle file bersaniane a quelle del premier e segretario nazionale.

Idee diverse, diverse concezioni della politica e del partito evidentemente. Posizioni inconciliabili giunte, alla fine, ad un punto di rottura. Il Pd senese ha quindi la leadership vacante. Vedremo chi prenderà il posto del segretario dimissionario.

Intanto a Chiusi, roccaforte renziana e paese che andrà al voto nella prossima primavera, le grandi manovre sono già cominciate. Il “reggente” e candidato in pectore Juri Bettolini sembra in una posizione solida. Le voci sulle possibili candidature della presidente della banca Valdichiana Mara Moretti e della presidente della Fondazione Orizzonti, Silva Pompili, sono al momento rientrate. Silva Pompili potrebbe addirittura entrare nella squadra di Bettollini e dargli una mano. Ma c’è anche chi fa finta di “ruzzare” e sparge letame per neutralizzare o denigrare le voci critiche. I sicari e i mestatori che vogliono accreditarsi come trombettieri del re ci sono sempre stati e in tempo di elezioni si moltiplicano. Bettollini farà bene a tenersene alla larga. Gli fanno solo danno.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

No Banner to display

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...