SANITA’ PUBBLICA, ANCORA TAGLI: A FINE ESTATE CHIUDE IL PUNTO NASCITA DI CASTIGLIONE DEL LAGO?

giovedì 09th, luglio 2015 / 16:10
SANITA’ PUBBLICA, ANCORA TAGLI: A FINE ESTATE CHIUDE IL PUNTO NASCITA DI CASTIGLIONE DEL LAGO?
87 Flares 87 Flares ×

PERUGIA – La sanità pubblica italiana non se la passa bene. Quella Umbra non fa eccezione. E quindi, così come il governo nazionale di Matteo Renzi, anche la Regione guidata da Catiuscia Marini annuncia nuovi tagli. Adesso tocca ai “punti nascita”.

Dopo quello di Assisi, anche i due reparti “natalità”  di Narni e Castiglione del Lago dovranno chiudere i battenti nel giro di qualche settimana. La riorganizzazione – la chiamano così, ma significa sempre tagli e riduzione di servizi- era stata annunciata da tempo, ma adesso sembra avviarsi ala fase concreta.

Ieri si è tenuto il summit a tutto campo sulla sanità regionale: intorno al tavolo, sul quale è stata messa tanta carne al fuoco, il neo-assessore regionale alla sanità, Luca Barberini, i direttori delle aziende ospedaliere e sanitarie dell’Umbria, il direttore regionale, Emilio Duca, e i dirigenti dell’assessorato regionale. Un incontro dove, tra le altre cose, è stata ribadita la volontà di Regione e direttori delle aziende di «razionalizzare» il sistema degli undici punti nascita regionali. Che da 11 devono diventare e diventeranno 8.  Assisi è già chiuso da tempo e i prossimi sulla lista degli “esuberi” da eliminare  appunto sono Castiglione del Lago e Narni che non rispettano il parametro di almeno 500 parti all’anno imposto dalla legge.  Non sono state indicate ufficialmente date precise per la chiusura, ma secondo indiscrezioni trapelate, la “scadenza” sarebbe fissata a fine estate.  Così la sanità pubblica perderà altri due “presidi importanti”. Quello di Castiglione del Lago era l’unico punto nascita della zona  del Trasimeno, utilizzato anche da mamme della vicina Toscana. Così, i nascituri della zona del Lago e di Città della Pieve avranno come uniche possibilità d scelta Perugia o l’ospedale di Nottola, cioè l’ospedale unico della Valdichiana senese , nel comune di Montepulciano. E meno male che Renzi aveva cambiato verso… L’impressione è che il verso sia sempre lo stesso. Solo che a forza di tagliare nei territori c’è rimasto ben poco.

87 Flares Twitter 1 Facebook 86 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 87 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...