NASCE UN PORTALE WEB PER AVVICINARE COMUNI E CITTADINI

lunedì 04th, maggio 2015 / 19:16
NASCE UN PORTALE WEB PER AVVICINARE COMUNI E CITTADINI
16 Flares 16 Flares ×

Viviamo in una società dove la condivisione è la nuova parola d’ordine; foto, stati d’animo, file musicali ed ogni sorta di informazione vengono condivisi ogni giorno tra migliaia di utenti. Perché questo bisogno di condividere, quasi estremo? Si tratta solamente di apparire? E se, invece, la condivisione si trasformasse in un modo nuovo per vivere la propria cittadinanza, per sentirsi pienamente cittadino?

È questo l’interrogativo che si sono posti Andrea Tedeschi e Federico D’Aggiano, ideatori del progetto Comune.info. L’idea, nata nel 2013, vedeva come obiettivo quello di avvicinare i cittadini alle istituzioni, cooperando insieme per il bene comune. In un Paese con oltre 8.000 comuni e un forte senso del locale, Andrea e Federico hanno pensato di sfruttare le nuove tecnologie di comunicazione elettronica per fornire informazioni e servizi locali su base globale.

Un punto d’incontro, dunque, una grande piazza dove idee, opinioni e iniziative prendono vita.

La struttura del progetto è piuttosto intuitiva: partendo dalla pagina iniziale, nella quale sono presentate le notizie ed i servizi principali, si può selezionare la regione e la provincia di proprio interesse, fino ad arrivare al singolo comune. Quest’ultimo rappresenta il punto cardine dell’intero progetto, poiché luogo nel quale è vissuto interamente e concretamente lo status di cittadino.

Comune.info, però, va oltre l’idea di semplice «forum», offrendo ai suoi utenti una serie di servizi, come la richiesta di preventivi gratuiti ad imprese specializzate, l’accesso ai moduli per lo svolgimento delle varie pratiche amministrative richieste dal proprio comune e l’invio di segnalazioni riguardanti guasti e malfunzionamenti.

Ed è appunto la possibilità di inviare segnalazioni a configurarsi, al momento, come punto forza del progetto. Un servizio creato per aumentare la qualità della comunicazione tra cittadini e le singole amministrazioni comunali, grazie alla costruzione di una rete digitale di utenti, in grado di condividere informazioni e cooperare con gli organi comunali per la valorizzazione del territorio.
Il servizio di segnalazioni, dunque, permette ad ogni cittadino di comunicare eventuali disservizi e problematiche presenti nel proprio comune, come ad esempio l’assenza di illuminazione o lo smarrimento di animali domestici.

Un’altra funzione degna di nota riguarda la possibilità di proporre attività e iniziative ai Comuni. Ogni cittadino ha così la possibilità di partecipare attivamente alla vita sociale, facendosi promotore egli stesso della crescita culturale della comunità. Una cittadinanza, quella alla quale il progetto mira, che non si limita nell’abitare in un dato posto ma nel viverlo a pieno.

A poco tempo dalla sua nascita, Comune.info sembra rappresentare già uno strumento utile a cittadini e amministrazioni, con lo scopo di rendere più vivibile il nostro Paese, partendo dalle piccole cose del quotidiano. Come ci ricordano gli ideatori, il progetto non vuole sostituire in alcun modo i siti web istituzionali dei vari comuni d’Italia ma presentare funzionalità aggiuntive, che vadano ad integrare quelle sezioni e quei servizi presentati dai comuni stessi, che spesso peccano di essere troppo «burocratizzati» e dunque di non semplice comprensione per il cittadino.

Elda CannarsaCamilla Cannarsa

 

Link utili:

Il sito: www.comune.info
Per segnalare disagi, problemi: https://comune.info/segnala/
Per guardare le segnalazioni: https://comune.info/segnalazioni/

16 Flares Twitter 1 Facebook 15 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 16 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...