CORRE PER FARE IL SINDACO A VENEZIA L’IMPRENDITORE DELLA MEGA STALLA TRA I DUE LAGHI…

giovedì 21st, maggio 2015 / 11:27
CORRE PER FARE IL SINDACO A VENEZIA L’IMPRENDITORE DELLA MEGA STALLA TRA I DUE LAGHI…
1 Flares 1 Flares ×

CHIUSI- Una delle domande che la gente si pone a proposito del progetto di una mega-stalla tra i laghi di Chiusi e Montepulciano, non riguarda l’impatto ambientale. Ma il perché un imprenditore del nord decida di investire in un progetto dell genere. E la domanda acquista forza proprio per la figura dell’imprenditore in questione. Che non è un imprenditore qualunque. E non fa solo l’imprenditore. Si tratta infatti di Luigi Brugnaro, industriale veneto che al momento è pure uno dei candidati a sindaco di Venezia dove il 31 maggio si voterà anche per il Comune. Candidato con una lista che si definisce “né di destra né di sinistra” e punta a fare il botto. Brugnaro è esponente di spicco di Confindustria e anche il referente veneto per Expo 2015, incarichi da cui si è autosospeso proprio in virtù della candidatura a sindaco…

Non solo: Brugnaro è anche il presidente-patron della Reyer Venezia Mestre, antica e gloriosa società di basket che milita in A1 sia con la squadra maschile che con quella femminile. Unico caso in Italia.

Ecco, la domanda dunque è questa: come mai un imprenditore che è a capo di una holding che raggruppa 20 imprese ed è uno dei massimi esponenti del management sportivo a livello nazionale investirebbe in una stalla in una zona delicata come quella del confine tra Castiglione del Lago e Chiusi? i legami familiari (la moglie è di Chiusi)? La volontà di mettere in produzione terreni che ha acquistato tempo fa da un altro imprenditore chiusino?

Certo il personaggio non è di seconda o terza fila. Sembra uno di quelli che quando decide di fare una cosa la fa e al meglio delle proprie possibilità, puntando sempre a risultati elevatissimi. Ma se ha deciso di “buttarsi in politica”, di dedicarsi alla città di Venezia di cui vorrebbe fare il sindaco, chi glielo fa fare di investire in una stalla?

Magari dopo la chiusura della campagna elettorale sarà lui stesso a spiegarlo. Adesso avrà altro da fare.

1 Flares Twitter 0 Facebook 1 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 1 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...