4 AMICI AL BAR, PRESTO UN NUOVO SPETTACOLO DELLA PREMIATA DITTA LORENZONI-STORELLI-POLIZIANI

sabato 07th, marzo 2015 / 18:06
4 AMICI AL BAR,  PRESTO UN NUOVO SPETTACOLO DELLA PREMIATA DITTA LORENZONI-STORELLI-POLIZIANI
24 Flares 24 Flares ×

Direttore, in redazione gira voce che con alcuni attori aficionados stai per tornare in palcoscenico con un nuovo spettacolo. Confermi?

Sì. Però sul palco ci tornano loro, io mi limito al testo, alla sceneggiatura…

La passione per il teatro non ti abbandona…

No, è un modo per restare vivi. Ogni spettacolo è un’esperienza che ti arricchisce. Ed è anche divertente. Di questi tempi non è poco.

Di che si tratta? Ce ne puoi parlare o è ancora “top secret”?

No, non è top secret, non è un giallo. Ma in qualche modo è un “sequel” di uno spettacolo che abbiamo già fatto, nel 2010: Bisogna saper perdere… Allora si parlava di rock e rivoluzione, stavolta è, diciamo così, una sorta di risarcimento, di tributo alla musica italiana, anzi ad un certo tipo di musica italiana e in particolare a 4 cantautori che hanno raccontato l’Italia del loro tempo e, con larghissimo anticipo, anche quella del nostro tempo…

Chi sono i 4?

Sono quattro personaggi molto particolari. Che purtroppo se ne sono già andati e che abbiamo immaginato come 4 amici al bar, con una chitarra in mano: Endrigo, Tenco, Jannacci e Gaber…

Perché hai scelto proprio loro?

Perché erano veramente 4 amici al bar, perché hanno avuto molti tratti in comune, perché tutti e 4 sono dei giganti della musica italiana e non solo… Anche del teatro, se vogliamo…

Su Gaber e Jannacci però circolano già diversi spettacoli, fatti anche da attori famosi come Paolo Rossi, Enzo Jacchetti…

Normale. Sono stati due giganti. Due pietre miliari. Si meritano questa attenzione, ma ti assicuro, non abbiamo copiato. Il testo è pronto da diversi mesi, era lì che aspettava un’occasione. E adesso abbiamo deciso di provarci…

Sul palco i “soliti noti” Francesco Storelli e Gianni Poliziani?

 Sì, certo. Con loro siamo una famiglia allargata. E’ sempre un piacere. Due amici di lunga data e al tempo stesso il meglio del teatro locale. Sul palco sono due leoni…

Scommetto che ci sarà anche la musica…

 Sì, molta musica. Il racconto, la trama, il succo è la musica che verrà proposta dal vivo da una band formata per l’occasione e composta da elementi con esperienze musicali diverse alle spalle: due pievesi, due chiusini, un chiancianese  e forse qualcun altro… Una piacevole e stimolante contaminazione, insomma. Le parole degli attori saranno il filo conduttore, la colonna sonora dello spettacolo.

Siamo in ballo, balliamo. Ci riveli anche i nomi dei musicisti?

La voce sarà una delle migliori voci femminili di questo territorio, quella molto “blues” di Ornella Tiberi.  La band, ancora in “costruzione”, sarà composta da Luca Camerota (chitarra), Pierluca Cupelli (batteria), Gianluca Lorenzoni (basso), Marco Canestrelli (tromba). E con tutta probabilità ci sarà anche qualche altro elemento… O qualche sorpresa…

Avete già stabilito i luoghi e le date del debutto?

 No. Non ancora. Potrebbe essere giugno o l’autunno. Dipenderà da molte cose: anche dalla disponibilità di sale e teatri, oltre che dai tempi di allestimento dello spettacolo, che non essendo nessuno professionista, non sono mai brevissimi…

Se a qualche sala o teatro interessasse proporre lo spettacolo cosa deve fare?

 Può contattare primapagina o il sottoscritto.

 Elda Cannarsa
immagine: Amici al bar, olio su tela, Joseph Litzinger 2014

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

24 Flares Twitter 2 Facebook 22 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 24 Flares ×
, , , , , ,
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...