VOLLEY: LA EMMA VILLAS ASPETTA SANT’ANTIOCO. LA SERIE C SFIORA IL COLPACCIO, MA PERDE A MONTELUCE

martedì 03rd, febbraio 2015 / 17:58
VOLLEY: LA EMMA VILLAS ASPETTA SANT’ANTIOCO. LA SERIE C SFIORA IL COLPACCIO, MA PERDE A MONTELUCE
10 Flares 10 Flares ×

CHIUSI – La partita non contava niente ai fini della qualificazione alla Final Four di Coppa Italia di B1, che vedrà impegnate Pallavolo Carpi,
Pallavolo Motta di Livenza, Exton Aversa, Emma Villas Chiusi, ma la formazione chiusina e i Lupi Santa Croce hanno comunque onorato l’impegno dell’ultima gara della serie. Ha vinto la Emma Villas Chiusi  3-2 pur con una formazione rimaneggiata. Adesso, archiviata la pratica, in attesa di sapere dove si disputerà la Final four a Pasqua, la formazione di coach Giannini si appresta a giocare la prima gara del girone di ritorno del campionato, contro i sardi di Sant’Antioco che arriveranno a Chiusi per fare risultato e non solo una gita di piacere. Trattasi di quadra coriacea che già all’andata riuscì a mettere a dura prova i leoni chiusini che comunque strapparono la vittoria con un entusiasmante e palpitante quinto set. Da quella prima partita di campionato il cammino di entrambe le squadre è stato segnato da molte soddisfazioni. La Emma Villas guida il campionato insieme a Mondovì con 27 punti all’attivo, Sant’Antioco occupa invece la quinta posizione con 19 punti e  tra le squadre sarde è di gran lunga la più attrezzata per continuare a fare un campionato di vertice e puntare ai play-off.

La gara, in programma al Palafuccelli  sabato 7 febbraio alle ore 19,00, si annuncia dunque di grande interesse e di grande intensità. Coach Giannini, già a Santa Croce nella gara 4 di coppa, sia nell’amichevole con Civita Castellana ha provato il nuovo arrivato Grassano ed ha avuto risposte positive. Il giocatore pugliese che è tornato a Chiusi dopo aver iniziato la stagione ad Alessano (Le) in A2, dovrebbe colmare le “lacune difensive” lasciate dall’infortunio di Lipparini.

Intanto mentre la formazione di B1 osservava un turno di riposo in campionato, sabato scorso la squadra Emma Villas di serie C è andata a far visita alla capolista Monteluce. E per poco non strappa un risultato clamoroso. I ragazzi di Benicchi e Tassi, dopo essere stati in vantaggio 2-1 sono stati raggiunti e superati al tie break dai perugini. Peccato perché i padroni di casa si sono presentati in campo con mezza squadra ai box e quindi con una formazione imbottita di seconde linee.

Urbani & C. pur facendo vedere buone cose, non ne hanno approfittato. Coach Benicchi ha optato per schierare in partenza Daniele Pellegrini in regia, al posto di Lorenzoni, con Scricciolo opposto, Fantauzzo e Urbani schiacciatori di banda, Meconcelli e Rende centrali, Simone Pellegrini libero. Alla fine il miglior realizzatore chiusino è risultato Fantauzzo (18 punti), seguito da Scricciolo (15), mentre Urbani si è fermato a 14 e Meconcelli a 6. La cronaca dice molti errori, da una parte e dall’altra, con l’attenuante, per Monteluce, delle tante assenze.

I chiusini sono rimasti forse intimiditi dal blasone dell’avversario e hanno espresso un gioco meno fluido ed efficace del solito.

Un punto strappato a Monteluce non è male, ma una vittoria, che ad un certo punto sembrava possibile e alla portata,  avrebbe non solo dato coraggio e autostima alla truppa chiusina, ma avrebbe anche assicurato la quasi certezza dei play off che saranno un altro campionato, visto che le prime sei classificate si giocheranno la promozione in un girone all’italiana. La Emma Villas al momento è sesta a quota 23 punti, con tre lunghezze di vantaggio sulla settima (Italchinici Foligno) e 1 e 3 punti dietro, rispetto a Sir Bastia e Selci-Sansepolcro. I giochi non sono ancora fatti, insomma. Servirà mettere in cascina qualche altro punto contro Monini Spoleto, Orvieto e Acquasparta…

Prossimo impegno domenica 8 febbraio, alle ore 17,00  in casa, contro Monini Spoleto che al momento è penultima a quota 11 punti.

10 Flares Twitter 0 Facebook 10 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 10 Flares ×
Mail YouTube

No Banner to display

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...