MONTEPULCIANO: E’ MORTO GIRARDENGO BERNARDINI, FU COMPAGNO DI SQUADRA DI BAHAMONTES NEGLI ANNI ’50

mercoledì 11th, febbraio 2015 / 18:12
in Cronaca
MONTEPULCIANO: E’ MORTO GIRARDENGO BERNARDINI, FU COMPAGNO DI SQUADRA DI BAHAMONTES NEGLI ANNI ’50
223 Flares 223 Flares ×

ABBADIA DI MONTEPULCIANO – Quando si dice un nome che è tutto un programma. Che cosa poteva fare uno a cui il padre aveva messo nome Girardengo, in onore del grande ciclista degli anni venti? Il ciclista naturalmente. E Girardengo Bernardini, classe 1928, detto Lello, il ciclista lo fece davvero. Corse negli anni ’50 ai tempi di Coppi e Bartali, di Magni e del quasi compaesano Idrio Bui da Sinalunga, che del campionissimo fu anche valido gregario. Bernardini corse per lo più da indipendente (all’epoca usava), ma partecipò a corse importanti, anche al giro d’Italia e fu compagno di squadra di campioni come Martin Bahamontes e Rik Van Stembergen. In una tappa ebbe il suo momento di gloria, quando dopo la rottura della forcella della bicicletta, arrivò al traguardo su una bici da donna, da passeggio, che si era fatto prestare da una spettatrice. Il cronista della radio Rai, il senese Silvio Gigli diede all’episodio grande risalto. Ad una Coppa Bologna, la classica di Montallese, arrivò terzo, era il 1949.  Era un uomo alto, prestante, uno di quelli che facevano girar la testa alle ragazze, e lui, con questa immagine ci giocava volentieri… Ieri, Girardengo Bernardini, detto Lello è morto. Aveva 87 anni. Con Primo Volpi, Leonardo Terruzzi, Idrio Bui, tutti legati a questa terra, è stato anche lui un protagonista del ciclismo degli anni eroici, gli anni dell’Italia che si sedeva per ore in cima a un paracarro ad aspettare Bartali, “coi giornali che svolazzano e i francesi che si incazzano, che le palle ancora gli girano…”. Oggi è un giorno triste per Montepulciano e per gli appassionati del pedale.

M.L.

223 Flares Twitter 0 Facebook 221 Google+ 0 Email -- LinkedIn 2 Pin It Share 0 223 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...