CHIUSI, ANCHE UNA PISCINA E UN CAMPO POLIVALENTE A FIANCO DEL NUOVO PALASPORT

venerdì 13th, febbraio 2015 / 11:41
CHIUSI, ANCHE UNA PISCINA E UN CAMPO POLIVALENTE A FIANCO DEL NUOVO PALASPORT
136 Flares 136 Flares ×

CHIUSI – Secondo alcune indiscrezioni, confermate in qualche modo da alcunI commentI apparsi su facebook, il progetto  per la costruzione del nuovo palasport in località Pania, presentato dalla Emma Villas e approvato dal Consiglio Comunale lunedì scorso (progetto di massima, non ancora esecutivo, naturalmente), sarà “aggiornato e integrato” con una piscina e un campo polivalente, di fronte alla porzione di tribuna già esistente, che rimarrà fuori dal palazzetto.

Insomma anche l’area non riutilizzata dovrebbe trovare una sua riconversione. L’integrazione sarebbe a totale carico della Emma Villas, senza ulteriori esborsi per il Comune che già ha destinato all’operazione 60 mila euro all’anno per 30 anni come contributo per la copertura del mutuo, 10.000 euro l’anno come contributo alle gestione della struttura, sempre per 30 anni (totale 2.100.000 euro), più 500 mila euro per la viabilità e i sottoservizi. Oltre alla concessione gratuita delle strutture già presenti.

I soldi destinati dal Comune dovrebbero  essere sufficienti per la costruzione del palasport il cui costo è stimato intorno al milione e 600 mila euro, ma la società Emma Villas sta cercando partners e soprattutto una banca che conceda fiducia (e il mutuo), sperando che sia la Bcc Valdichiana per sottolineare il legame con il territorio.

Il “ritocco” al progetto, con la piscina e il campo polivalente – se confermato – andrebbe anche a sanare la lacuna e l’incongruenza, tra il progetto presentato e quanto previsto dal bando comunale, rilevata dalla Primavera in Consiglio. Motivo per cui la stessa Primavera ha votato contro nella seduta di lunedì.  La società pallavolistica vuole evidentemente smussare gli angoli, allargare il consenso e rendere il palasport nuovo ancora più appetibile, anche per eventi nazionali e internazionali (tornei, campus estivi, stages di varie federazioni sportive), oltre che per tutta la cittadinanza.

Non è ben chiaro se la piscina sarà solo ed esclusivamente di tipo sportivo e non anche a scopo ricreativo, visto che l’area di Pania è a destinazione sportiva e non è che la gente si può mettersi a prendere il sole sulle tribune. Né che tipo di campo sarà realizzato. Però il fatto che si parli di “integrazione” del progetto e di altre strutture a fianco del palasport, riconduce all’idea di “cittadella dello sport”, ipotizzata dal bando del Comune, che come è noto fu votato anche dalla Primavera. Ne sapremo di più, quando sarà pronto il progetto esecutivo.

La Emma Villas, che fa conferenze stampa per ogni partita, farà sicuramente anche una conferenza stampa sul Palasport. Ma non sarebbe male se anche il Comune, che mette sul piatto circa 4 milioni di euro, volesse spiegare più dettagliatamente e compiutamente l’operazione alla stampa e ai cittadini.

 

 

 

136 Flares Twitter 0 Facebook 136 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 136 Flares ×
, , , ,
Mail YouTube

No Banner to display

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...