CHIUSI E CITTA’ DELLA PIEVE INSIEME A “SERENO VARIABILE” SU RAI 2

giovedì 15th, gennaio 2015 / 16:59
CHIUSI E CITTA’ DELLA PIEVE INSIEME A “SERENO VARIABILE” SU RAI 2
80 Flares 80 Flares ×

Questa mattina, dalle 9,00 alle 12, centro storico insolitamente chiuso al traffico a Città della Pieve. Qualche automobilista e anche qualche cittadino pievese è rimasto un po’ interdetto: “ma che è successo?” Questa la domanda che rimbalzava da un finestrino all’altro. Bastava osservare con più attenzione i segnali di divieto di accesso e di transito per rendersi conto: “Riprese Tv”. E così la città del Perugino si è ritrovata di nuovo nell’atmosfera vissuta per anni a causa delle riprese della fiction Mediaset “Carabinieri”. Ma non è un rilancio della serie sull’arma. Quanto la registrazione di una puntata di “Sereno Variabile”, la trasmissione condotta da Osvaldo Bevilacqua. Una sorta di “Bell’Italia” formato tv… Con la troupe alla scoperta di amene cittadine, vini prestigiosi,  musei e scorsi pittoreschi… E così, come il primo novembre 2014 è andata in onda una puntata dedicata a San Gimignano e Colle Val d’Elsa, due cittadine confinanti nel nord della provincia di Siena,  la puntata su Città della Pieve  vedrà protagonista anche la dirimpettaia Chiusi, dove le riprese sono state fatte ieri, 14 gennaio. E anche nela cittadina di Porsenna ovviamente traffico chiuso, piazze e vicoli a disposizione totale di cameramen e conduttori…riprese cdp

Insomma Chiusi e Città della Pieve insieme anche in tv, a Sereno Variabile. Che è una trasmissione che va in onda da anni su RAI 2 alle 17,30, ed ha un notevole successo, soprattutto nel pubblico di fascia più popolare, quello che di pomeriggio sta in casa e guarda la tv…

Per i paesi citati, in questo caso Chiusi e Città della Pieve, cittadine confinanti, dirimpettaie, ma una di qua e una di là del fosso che un tempo divideva il Granducato di Toscana dal “romano” cioè dallo Stato Pontificio con tanto di ponti e dogane, sarà comunque una buona opportunità di promozione. Perché la trasmissione di Bevilacqua, al di là degli aspetti folcloristici e un po’ stereotipati, getta lo sguardo anche sulle bellezze architettoniche, le peculiarità storiche, i musei o i tesori che le città custodiscono…  E Rai 2 è pur sempre Rai 2. La promozione non è mai troppa e non fa mai male.

G.L.

 

NELLE FOTO: Sopra il conduttore Osvaldo Bevilacqua con Danio Picchiotti e la sua “motofolk” a Chiusi. In basso: il ciack alle riprese di un combattimento degli “Sgherri di Balìa” a Città della Pieve

 

 

80 Flares Twitter 0 Facebook 80 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 80 Flares ×
Mail YouTube

No Banner to display

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...