PANICALE, BEL GESTO DI UN CARABINIERE. TROVA 350 EURO E LI RESTITUISCE…

mercoledì 26th, novembre 2014 / 14:39
PANICALE, BEL GESTO DI UN CARABINIERE. TROVA 350 EURO E LI RESTITUISCE…
0 Flares 0 Flares ×

PANICALE – Un sabato sera libero dal servizio, ne approfitta per trovare un po’ di serena intimità, cenare con la moglie. Infine uscire dal ristorante e imbattersi in 350 euro: sgualciti, ma pur sempre buoni. Raccoglierli e senza nessuna esitazione, tornare all’interno del trattoria, parlare con il proprietario, fargli presente l’accaduto, e pregarlo di restituire la somma al legittimo proprietario, qualora si fosse presentato. Ovviamente senza pubblicizzare la cosa, altrimenti chiunque avrebbe potuto avanzare la legittima proprietà e la restituzione. Come è noto, sulle banconote non ci sono i nomi del proprietario.

E il legittimo proprietario all’indomani mattina senza tante speranze, mosso più da uno scrupolo, come dire “proviamo anche questa”, che da convinzione, si è presentato al ristoratore, che ha confermato di avere nelle proprie mani la somma ritrovata. Protagonisti il giovane maresciallo comandante della stazione dei carabinieri di Panicale Simone Spaccino, il ristoratore de l centro storico della città del Perugino, ed un quarantenne di Pisa, che era venuto a trascorrere un fine settimana con la propria famiglia al Trasimeno. Insomma tutto è finito bene.

Un gesto che fa ben sperare, ancora in un paese disastrato sotto molti punti di vista, primo quello morale, c’è ancora qualcuno che fa bei gesti. “Se non si fosse presentato il proprietario, la somma sarebbe stata da me devoluta agli orfani dell’Arma dei Carabinieri”, ha affermato il giovane maresciallo.

Renato Casaioli

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...