RITROVATO IL CORPO DI GIANFRANCO CARRINO

lunedì 29th, settembre 2014 / 09:32
RITROVATO IL CORPO DI GIANFRANCO CARRINO
12 Flares 12 Flares ×

CHIANCIANO TERME – Non era andato molto lontano il settantenne scomparso nel nulla lo scorso 22 giugno. Dopo 3 mesi di ricerche infruttuose, ieri, domenica 28 settembre, il corpo senza vita di Gianfranco Carrino è stato ritrovato in un bosco a S.Albino, frazione poloziana a metà strada tra Montepulciano e Chianciano. Ad avvistarlo e a dare l’allarme ai Carabinieri è stato un cercatore di funghi  intorno alle 12.  Il riconoscimento da parte dei familiari di Carrino è avvenuto solo qualche ora dopo grazie ad alcuni oggetti e indumenti che il 70enne aveva indosso quando, la mattina del 22 giugno, quando si allontanò da casa per fare la consueta camminata. Dopo il riconoscimento della salma il magistrato di turno ha dato il via libera alla sepoltura senza l’apertura di inchiesta sull’accaduto. Della scomparsa di Carrino, molto conosciuto a Chianciano Terme per essere stato un appassionato ciclista e per la sua attività di commerciante di mobili, si era occupata anche la trasmissione “Chi l’ha visto?”.

L’uomo aveva fatto insomma pochi chilometri ed è morto probabilmente per un malore. Il corpo ritrovato ieri era in avanzato stato di decomposizione, il che fa pensare che la morte sia avvenuta il 22 giugno, giorno stesso della scomparsa. Dopo 3 mesi le speranze di ritrovarlo in vitaa erano ormai pochissime, salvo il caso di un allontanamento volontario. Non è andata così, è andata come si temeva fin dall’inizio. Il caso è chiuso. I familiari e gli amici che non hanno mai abbandonato le ricerche, possono piangere.

12 Flares Twitter 0 Facebook 12 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 12 Flares ×
, ,
Mail YouTube

No Banner to display

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...