IL COMITATO S.O.S QUERCIA DELLE CHECCHE: “CHI TOGLIE I RIFIUTI DOPO IL RAVE PARTY?”

venerdì 19th, settembre 2014 / 15:20
IL COMITATO S.O.S QUERCIA DELLE CHECCHE: “CHI TOGLIE I RIFIUTI DOPO IL RAVE PARTY?”
45 Flares 45 Flares ×

Chiusi. “Val d’Orcia, discarica a cielo aperto”. Non usa mezze parole, Nicoletta Innocenti, portavoce del Comitato SOS Quercia delle Checche, che tanto si sta battendo per la salvaguardia della zona. Tutti sanno cosa sia successo in quella zona dopo la caduta del famoso ramo con tanto di mobilitazione nazionale per la zona in questione. Pochi giorni dopo un rave party nella stessa zona ha creato non solo polemiche sulla location, ma ha creato una situazione di degrado con rifiuti all’aria aperta. “Una discarica a cielo aperto, prosegue Nicoletta Innocenti su Facebook. Una situazione assolutamente inverosimile in Val d’Orcia, patrimonio dell’umanità dell0Unesco, parco artistico naturale della Val d’Orcia, a pochi metri dal Fiume Orcia. Un danno oggettivo, oltrechè un danno d’immagine, gravissimo per la nostra terra. Un’area di circa 2 ettari devastata, rifiuti sparsi ovunque, batterie di automobili, plastica di ogni tipo, lattine, rifiuti organici, bottiglie di vetro, tendoni… quintali di rifiuti abbandonati dopo il Rave e a tutt’oggi privi di qualunque intervento, dalla notte di Domenica 14/09/2014. Una vergogna totale”. La Innocenti ha postato molte foto della zona, foto fatte ieri pomeriggio. “Nessuno, nonostante circolino nostre foto sin dalla mattina di Lunedì, si è posto il problema di bonificare l’area. Nè il privato, nè il Comune di Pienza, nè la Provincia hanno mosso un dito. IL Comitato SOS Quercia delle Checche, qualora non vengano posti in essere interventi risolutivi immediati, prima che pioggia, animali, vento, contribuiscano a disperdere i rifiuti giungendo ad inquinare anche il Fiume Orcia, presenterà formalmente una denuncia alla Procura della Repubblica di Siena”.

Insomma, tutti si augurano la stessa mobilitazione di coscienze e mezzi, mostrate in occasione della vicenda del famoso albero. Anche dopo un Rave party.

D.B.

 

45 Flares Twitter 1 Facebook 44 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 45 Flares ×
Mail YouTube

No Banner to display

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...