“CHI HA UCCISO ALDO MORO?” VENERDI’ 5 SETTEMBRE FERDINANDO IMPOSIMATO A CITTA’ DELLA PIEVE

giovedì 04th, settembre 2014 / 16:31
“CHI HA UCCISO ALDO MORO?” VENERDI’ 5 SETTEMBRE FERDINANDO IMPOSIMATO A CITTA’ DELLA PIEVE
40 Flares 40 Flares ×

IL GIUDICE PRESENTA IL SUO LIBRO “DOVEVA MORIRE”. PALAZZO CORGNA, ORE 17,00

 

CITTA’ DELLA PIEVE –  Titolo: “Doveva morire”, sottotitolo: “Chi ha ucciso Aldo Moro?”. Una affermazione e una domanda che naturalmente sottintende anche una risposta. E la risposta ad uno dei più inquietanti e tragici misteri italiani. Il punto più alto dell’attacco terroristico al cuore dello Stato, e il punto più alto, forse, di quella che fu definita la “strategia della tensione”.

L’affermazione e la domanda sono il titolo e il sottotitolo di un libro scritto a 4 mani dal giornalista Sandro Provvisionato e da Ferdinando Imposimato che non è un giornalista o un ossevatore qualsiasi, ma il  giudice istruttore del caso Moro, il magistrato che  ha condotto i primi tre processi. Quindi osservatore più che privilegiato. Il libro è uscito nel 2008 a trent’anni esatti dall’assassinio del leader Dc, ma quest’anno è stato oggetto di una riedizione. Perché gli autori hanno aggiunto nuovi elementi, nuovi particolari.

PRESENTAZIONE DEL LIBRO "PAX MAFIOSA O GUERRA?" Venerdì 5 settembre il giudice Ferdinando Imposimato sarà a Città della Pieve, proprio per presentare il libro.

Si tratta di un ritorno perché Imposimato è già venuto nel febbraio scorso nella città del Perugino per parlare delle stragi impunite e anche in quell’occasione si parlò del caso Moro. Inevitabilmente.

Non vogliamo qui anticipare nulla circa gli ulteriori elementi, ma già il testo del 2008 apriva squarci di verità sull’omicidio dello statista democristiano e sui tanti punti oscuri che costellarono l’azione militare delle Br il giorno del rapimento, i 55 giorni di prigionia di Moro, la gestione delle indagini e infine la discussione sulla opportunità o meno di una trattativa Stato-Br, fino ai rapporti internazionali che fecero da sfondo alla vicenda…

Che ci fossero dei lati oscuri in tutta la faccenda era opinione diffusa anche all’epoca dei fatti. Ma la ricostruzione di Imposimato e Provvisionato li mette in fila, seguendo non le impressioni e i ragionamenti, ma le carte, le testimonianze, i riscontri oggettivi e incrociati, i documenti occultati o riemersi… moro br Un lavoro minuzioso che apre uno scenario impressionante, chiarendo molte delle cose che non tornavano… L’appuntamento è come abbiamo detto, venerdì 5 settembre alle ore 17,00 nella Sala Grande di palazzo Corgna. L’inizativa si inquadra negli incontri della Biblioteca Comunale, allestiti in collaborazione con Impression Arte e Libri. A presentare e introdurre il giudice Imposimato sarà il direttore di Primapagina Marco Lorenzoni.

E’ l’occasione per entrare nel cuore del caso più drammatico e spinoso degli ultimi 40 anni, un evento che ha cambiato la storia dell’Italia e la vita di molti di noi, che è impresso nella memoria di chi ha vissuto quel periodo ed è uno dei tasselli fondamentali per capire quale era l’Italia di allora e cosa è diventata dopo.

a.p.

40 Flares Twitter 0 Facebook 40 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 40 Flares ×
, , , , ,
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...